SEGUICI SUI SOCIAL
CONDIVIDI

perchè sceglierla

La ceramica è l’unica tipologia di rivestimento per la casa che offre una scelta praticamente infinita di forme, colori, decori e finiture.

Una scelta adatta a tutti gli ambienti – cucina, bagno, soggiorno, camera da letto, esterni – per creare con la massima libertà lo stile della tua casa e interpretare le più innovative tendenze del design.

In questa sezione troverai tutte le informazioni per conoscere la ceramica e scoprire un mondo di creatività infinita.

L'alto livello tecnologico della produzione delle piastrelle di ceramica è in grado di riprodurre qualunque tipo di colore e decoro. Grazie all'uso degli smalti è, infatti, possibile scegliere da una tavolozza illimitata di colori la variazione cromatica più adatta all'ambiente di destinazione e ai propri gusti. Se le piastrelle smaltate offrono ampie possibilità cromatiche, quelle prive del rivestimento sono legate al supporto che generalmente presenta una ristretta gamma di colori. Questo, tuttavia, non sempre costituisce un limite: basti pensare al cotto, ricercato proprio per il suo caratteristico colore.

Anche il decoro è connesso alla presenza degli smalti che rendono possibile, grazie al progresso delle tecniche di decorazione, qualsiasi tipo di ornamento. Tra le piastrelle non smaltate il grès porcellanato permette di realizzare interessanti effetti visivi: serigrafia, inserti decorati, motivi satinati sono solo alcune delle possibilità oggi disponibili.

Ugualmente ampia è la varietà di scelta per quanto concerne i formati. In funzione del formato cambia, infatti, la densità della trama delle giunzioni (fughe) tra le piastrelle. Cambiando l'andamento degli spazi, passando da una disposizione con fughe continue a fughe sfalsate, a esempio, si possono ottenere soluzioni con impatti visivi assai diversi. Le forme di piastrelle più diffuse sono quelle quadrangolari, ma vi sono disponibili anche poligonali e a profilo complesso (moresco, provenzale ecc.).
Le dimensioni variano dai pochi centimetri di lato fino ad arrivare a lastre di un metro.

La robustezza e la tenacia dell'aggancio piastrelle-sottofondo garantiscono la durabilità dell'installazione, collocando le piastrelle di ceramica in una posizione di eccellenza rispetto ad altri materiali come ad esempio i materiali non duri. La durabilità comporta, inoltre, la capacità di resistere alle sollecitazioni esercitate dall'ambiente: azioni di usura abrasiva, attacchi di sostanze liquide o chimicamente aggressive e di sostanze contaminanti per l'ambiente.

Grazie all'elevata inerzia chimica una superficie di piastrelle non solo è meno esposta ai rischi di deterioramento rispetto ad altri materiali, ma è anche resistente allo sporco e quindi più facilmente pulibile; infatti, qualunque tipo di macchia è generalmente eliminabile da una piastrella di ceramica.
Per quanto riguarda la manutenzione, la piastrella di ceramica è fra i materiali più funzionali.

Un aspetto importante da considerare è la sicurezza di chi utilizza le piastrelle di ceramica. Per quanto concerne la prevenzione dei rischi, sia in condizioni di utilizzo normale, sia in situazioni di emergenza, le piastrelle si posizionano su livelli di assoluta eccellenza, rispetto ad altri materiali. La natura dei prodotti ceramici, infatti, è tale da prevenire qualunque tipo di cessione di sostanze inquinanti, riducendo il rischio di contaminazione ambientale e garantendo allo stesso tempo condizioni di igiene in modo facile ed efficace.

Grazie alla struttura della superficie unita ad un'attenta progettazione e a una corretta installazione, i rischi di infortunio per scivolamento o inciampo si riducono sensibilmente.
Bisogna inoltre ricordare che le piastrelle, a differenza di altri materiali da finitura, non accumulando cariche elettrostatiche, non provocano alcun tipo di disagio per gli utilizzatori.

Anche per quanto riguarda il comportamento al fuoco le piastrelle di ceramica si comportano in maniera differente rispetto ad altri prodotti: inerti, non subiscono danni a contatto con le fiamme, attestandosi tra i materiali più sicuri.
Ulteriori verifiche assicurano inoltre l'elevata capacità delle piastrelle di proteggere, in caso di incendio, la struttura cui sono applicate, riducendo i rischi di crollo.