( ! ) Warning: include_once(C:\wamp\www/wp-content/themes/ceramiche-smart/intpage-menu-.php): failed to open stream: No such file or directory in C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php on line 8
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000139456{main}( )..\index.php:0
20.0000141512require( 'C:\wamp\www\wp-blog-header.php' )..\index.php:17
34.436428466008require_once( 'C:\wamp\www\wp-includes\template-loader.php' )..\wp-blog-header.php:16
44.452128501712include( 'C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php' )..\template-loader.php:74

( ! ) Warning: include_once(): Failed opening 'C:\wamp\www/wp-content/themes/ceramiche-smart/intpage-menu-.php' for inclusion (include_path='.;C:\php\pear') in C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php on line 8
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000139456{main}( )..\index.php:0
20.0000141512require( 'C:\wamp\www\wp-blog-header.php' )..\index.php:17
34.436428466008require_once( 'C:\wamp\www\wp-includes\template-loader.php' )..\wp-blog-header.php:16
44.452128501712include( 'C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php' )..\template-loader.php:74

Venturini S.r.l.: una crescita costante grazie alla qualità della ceramica italiana

di Simona Forlani

La Venturini S.r.l. – società commerciale che ha vinto il Confindustria Ceramica Distributor Award 2015 – è un’azienda romana dalla lunga tradizione. Una tradizione che si intreccia strettamente con la storia della famiglia Venturini e del capostipite, Mario, che nel 1966 l’ha fondata.
Nata inizialmente come fabbrica di materiali per pavimenti in cemento (marmette, marmittoni, ecc), già dagli anni Settanta inizia a trasformarsi, in un processo che, da allora ad oggi, ancora non si è arrestato. E così, dall’originaria vocazione, l’azienda si apre al mondo ceramico e la famiglia inizia a commercializzare piastrelle e ceramiche.

Massimo Venturini al momento della premiazione

Massimo Venturini al momento della premiazione

«Questa trasformazione», dice Massimo Venturini, titolare dell’azienda, «ha dato modo alla nostra attività di espandersi, sia come tipologia di prodotti, sia come clientela di riferimento». E così oggi, dopo quasi cinquant’anni di attività, la Venturini Srl nella sua sede storica di Roma conta 65 addetti e vanta un’area espositiva di 2mila metri quadrati. Guidata ancora, come alle origini, dalla famiglia che l’ha fatta nascere: Massimo, il figlio del fondatore, e le sue quattro nipoti.
La progressiva espansione dell’attività ha permesso alla Venturini non soltanto di ottenere ottimi risultati in termini di fatturato (che quest’anno è previsto intorno ai 12 milioni di euro), ma anche di adeguare l’offerta alle richieste del mercato.
«L’anno scorso abbiamo ampliato il nostro show room», dice il titolare, «eliminando parte del precedente magazzino e dando più spazio alla sala mostra, con l’introduzione dell’arredo per giardini e di uno spazio dedicato agli architetti, che rappresentano una grossa fascia della nostra clientela».
Il 30 per cento del nostro mercato è infatti costituito da professionisti, anche se la quota maggiore rimane composta da privati, mentre le imprese rappresentano il 20 per cento del target di riferimento della Venturini.
E l’arredo d’interni rimane la destinazione principale dei prodotti venduti dall’azienda.

Venturini_showroom

«Il materiale più venduto è sicuramente il grès porcellanato», afferma Venturini, «ma trattiamo anche cotto, parquet, rubinetterie, arredobagno, porte, finestre, infissi. Insomma, stiamo puntando su una vasta gamma di prodotti che possano soddisfare tutte le esigenze. I clienti, oggi, entrano da noi già consapevoli di ciò che vogliono.
Internet offre loro la possibilità di conoscere prima i prodotti che dovranno poi vedere e toccare con mano. È per questo che noi stiamo puntando anche molto sulla preparazione e la formazione dei nostri dipendenti. Negli ultimi anni abbiamo avviato una collaborazione con alcuni architetti specializzati nell’arredamento d’interni per permettere ai nostri dipendenti di rispondere in modo puntuale e adeguato alle richieste della clientela.
Tuttavia, la nostra politica più importante rimane soprattutto il rapporto con le persone prima, durante e dopo la vendita. Perché siamo sicuri che un cliente soddisfatto sia la migliore pubblicità sulla quale possiamo investire».
È per questo che, tre anni fa, l’azienda ha aperto uno sezione «outlet» nella quale si possono trovare prodotti di alta qualità a prezzi concorrenziali.
Nella filosofia dell’azienda, per soddisfare il cliente, oltre alla competenza del personale, bisogna offrire anche prodotti di altissima qualità.
E questo significa proporre articoli made in Italy. «Noi trattiamo per il 95 per cento prodotti italiani», dice Massimo Venturini.
«Crediamo infatti che la qualità del made in Italy sia quella maggiormente ricercata dai nostri clienti». Questa è una scelta che sostiene la ripresa del mercato, che finalmente, dopo anni di difficoltà, inizia a vedere i primi lenti ma progressivi segnali di ripresa.
«Dopo anni di flessione delle vendite e di contrazione di prezzi», spiega Venturini, « il mercato immobiliare è tornato a dare risposte, e questo fa ben sperare anche per il comparto ceramico».
Ma per sapere cogliere le nuove opportunità, il settore deve sapere selezionare meglio i canali distributivi. «Credo che la criticità maggiore del settore sia, a volte, una superficiale selezione, da parte dei fornitori, dei distributori con i quali collaborare e ai quali affidare i propri prodotti. Questo elemento penalizza le strutture sane a favore di quelle commercialmente poco corrette.»

 

Back