( ! ) Warning: include_once(C:\wamp\www/wp-content/themes/ceramiche-smart/intpage-menu-.php): failed to open stream: No such file or directory in C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php on line 8
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000139168{main}( )..\index.php:0
20.0000141224require( 'C:\wamp\www\wp-blog-header.php' )..\index.php:17
31.515328464000require_once( 'C:\wamp\www\wp-includes\template-loader.php' )..\wp-blog-header.php:16
41.531028499592include( 'C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php' )..\template-loader.php:74

( ! ) Warning: include_once(): Failed opening 'C:\wamp\www/wp-content/themes/ceramiche-smart/intpage-menu-.php' for inclusion (include_path='.;C:\php\pear') in C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php on line 8
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000139168{main}( )..\index.php:0
20.0000141224require( 'C:\wamp\www\wp-blog-header.php' )..\index.php:17
31.515328464000require_once( 'C:\wamp\www\wp-includes\template-loader.php' )..\wp-blog-header.php:16
41.531028499592include( 'C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php' )..\template-loader.php:74

Coverings 2012 ad Orlando

La rassegna statunitense si è svolta all’Orange County Convention Center di Orlando, in Florida, dal 17 al 20 aprile 2012 e lo spazio Ceramics of Italy, organizzato da Confindustria Ceramica con il sostegno del Ministero Italiano per lo Sviluppo Economico, si è contraddistinto per un nuovo e vivace design. Lo stand, ispirandosi all’idea di una piazza italiana, era caratterizzato da gradini rivestiti di piastrelle che si alzano agli angoli del padiglione fino a scoprire il bancone informazioni e l’area ospitalità. Attorno allo stand centrale erano oltre 50 le aziende produttrici di piastrelle italiane presenti con le proprie esposizioni che mettono in mostra le ultime collezioni.

A seguito del Ceramics of Italy Exhibit Design Challenge – concorso per la progettazione del padiglione italiano a Coverings 2012 – Ceramics of Italy ha presentato quindi “Piazza Ceramica” (stand n.4623). Progettato da e+i studio, studio di architettura e design con sede a New York, lo stand istituzionale, di circa 300 metri quadrati, è stato trasformato in una vera e propria piazza; dai pavimenti alle pareti, ai gradini fino ai controsoffitti, ogni superficie del padiglione è rivestita con piastrelle italiane prodotte da Atlas Concorde, Caesar, Emilceramica, Fioranese, Florim, Lea e Marazzi. Hanno contribuito alla realizzazione anche Mapei, Fila, Profilpas e Stratos. Inoltre, “Piazza Ceramica” rappresentava un ampio spazio a disposizione del pubblico per gli incontri all’interno della fiera ed un punto centrale per raccogliere informazioni sui più recenti sviluppi nell’industria ceramica italiana. Il punto di ristoro serviva anche autentici pasti italiani preparati da quello che da lunga data è il team culinario del padiglione italiano: gli chef Carlo Donadoni e Graziano Sbroggio dello Spuntino di Miami.

La Ceramics of Italy Press Conference si è tenuta, mercoledì 18 aprile alle ore 16:00 nella Room S210B, dove i rappresentanti dell’associazione hanno presentato i vincitori del Ceramics of Italy Design Competition 2012. A seguire, è stato offerto il cocktail party ed è stato annunciato il nome del vincitore del North American Distributor Award, il premio che celebra la stretta relazione tra i produttori di piastrelle italiani ed i loro importanti partner nordamericani. Inoltre, durante la fiera, Ceramics of Italy ha preso parte alla terza edizione dell’Installation Design Showcase nella quale l’architetto di Atlanta Foreman Rogers, dello studio tvsdesign, ha utilizzato le nuove collezioni delle aziende ceramiche italiane Coem, Lea, Marazzi, Naxos, Provenza e Sicis per creare uno sketch stimolante di una camera d’albergo 10’X15’. La David Allen Company, partner di NTCA, ha costruito l’intera esposizione – in tempo reale – sul pavimento della mostra per dimostrare l’elevatissimo livello di eccellenza nella posa.

Clicca QUI per leggere il comunicato stampa sulla Serata Italiana.

________________________________________________________________________________

Ecco i nomi dei vincitori dei tradizionali premi che sono stati conferiti in occasione dell’ultima edizione di Coverings (Orlando, 17-20 aprile 2012).

NORTH-AMERICAN DISTRIBUTOR AWARD
La Commissione selezionatrice ha decretato il vincitore della XXII edizione del premio:
STONE SOURCE, 215 Park Avenue South, New York , N.Y. 10003.

Il premio è stato consegnato nel corso dell’Aperitivo Italiano che si è svolto mercoledì 18 aprile dalle ore 17.30 presso lo stand Ceramics of Italy (#4623), all’interno dell’Orange County Convention Center.

DESIGN COMPETITION

Ecco i vincitori della XIX edizione del Design Competition scelti dalla Commissione selezionatrice sulla base delle migliori progettazioni realizzate con piastrelle di ceramica italiane nel mondo da parte di architetti nordamericani:

Categoria Commerciale
Studio di Architettura Leo A. Daly (Washington, DC), per la realizzazione del progetto Union Square 999 (Washington, DC) realizzato con piastrelle di ceramica di Lea Ceramiche, distribuite da Lea North America.

Viene inoltre riconosciuta una menzione d’onore allo studio di architettura RSP Architects (Minneapolis, Minnesota), per il progetto Software Headquarters Facility (Medina, Minnesota) realizzato con piastrelle di Floor Gres.

Categoria Istituzionale
Studio di architettura RSP Architects and Rich Varda (Minneapolis, Minnesota) per la realizzazione del progetto Musical Instrument Museum (Phoenix, AZ) realizzato con piastrelle di ceramica di Ceramiche Caesar e Lea Ceramiche, distribuite da RBC Tile and Stone.

Viene inoltre riconosciuta una menzione d’onore allo studio di architettura Bogdan Newman Caranci (Toronto, Ontario), per il progetto Bradford West Gwillimbury Library and cultural Center (Ontario, Canada), realizzato con piastrelle di Mirage.

Categoria Residenziale
Studio di architettura Fractal Construction (New York, NY), per la realizzazione del progetto Gramercy Townhouse (New York, NY) realizzato con piastrelle di ceramica di Sant’Agostino, distribuite da Nemo Tile.

Viene inoltre riconosciuta una menzione d’onore all’ Architetto Anna Marie Fanelli (Tenafly, NJ), per il progetto Cooper Residence (New York, NY), realizzato con piastrelle di Novabell, La Fabbrica e Lea Ceramiche.

I premi sono stati consegnati nel corso della Conferenza Stampa Internazionale Ceramics of Italy che si è tenuta mercoledì 18 aprile alle ore 16.00 (dell’Orange County Convention Center, Room S210B).

Back