( ! ) Warning: include_once(C:\wamp\www/wp-content/themes/ceramiche-smart/intpage-menu-.php): failed to open stream: No such file or directory in C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php on line 8
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000139168{main}( )..\index.php:0
20.0000141224require( 'C:\wamp\www\wp-blog-header.php' )..\index.php:17
32.280728468112require_once( 'C:\wamp\www\wp-includes\template-loader.php' )..\wp-blog-header.php:16
42.296328503704include( 'C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php' )..\template-loader.php:74

( ! ) Warning: include_once(): Failed opening 'C:\wamp\www/wp-content/themes/ceramiche-smart/intpage-menu-.php' for inclusion (include_path='.;C:\php\pear') in C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php on line 8
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000139168{main}( )..\index.php:0
20.0000141224require( 'C:\wamp\www\wp-blog-header.php' )..\index.php:17
32.280728468112require_once( 'C:\wamp\www\wp-includes\template-loader.php' )..\wp-blog-header.php:16
42.296328503704include( 'C:\wamp\www\wp-content\themes\ceramiche-smart-child\single.php' )..\template-loader.php:74

Cersaie 2016 nel segno di architettura, design, mostre, posatori e consumatori

Torna per la sua trentaquattresima edizione Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, che apre le sue porte nel Quartiere Fieristico di Bologna lunedì 26 settembre, per accoglie diverse decine di migliaia di eventi, ospiti, operatori professionali, giornalisti e consumatori da tutto il mondo, fino a venerdì 30 settembre.

 

I numeri di Cersaie parlano da soli: i sei settori espositivi registrano, su una superficie di 156.000 mq., la partecipazione di 852 espositori, provenienti da 43 nazioni differenti (in crescita), che spaziano dall’Argentina al Giappone, dal Regno Unito agli Emirati Arabi Uniti, da tutti i paesi europei agli Stati Uniti per arrivare fino al Vietnam. Ed è proprio la componente estera che pone Cersaie ai vertici mondiali: le aziende straniere sono ben 335 (in aumento), quasi un terzo del numero complessivo. Comparto più rappresentato sono le piastrelle di ceramica con 491 imprese (di cui 237 dall’estero), seguito dall’arredobagno, che annovera con 194 presenze, a conferma di come Cersaie sia – per il comparto dell’arredobagno – in Italia la fiera più numerosa fiera e con una posizione di vertice in Europa.

 

Dopo il taglio del nastro in Piazza Costituzione, Cersaie 2016 si apre con il convegno inaugurale “Fair trade e competitività della manifattura italiana nel mercato globale” (lunedì 26 settembre, ore 11.00 Palazzo dei Congressi). Ai saluti del Presidente di BolognaFiere Franco Boni e del Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, seguono il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, il Presidente del Sole 24 Ore Giorgio Squinzi, il Vice Presidente di Confindustria per l’Europa Lisa Ferrarini ed il Presidente di Confindustria Ceramica Vittorio Borelli. Moderatrice dell’incontro è Maria Latella, di Sky Tg 24.

Alle 15.00 nel Padiglione 30 si inaugura la mostra Cer-Sail, evento espositivo costruito attorno al mondo dei porti, delle marine e delle darsene.

Nel pomeriggio, poi, trasferta al Palazzo Ducale di Sassuolo, capitale mondiale della ceramica industriale, dove alle 18.00 si tiene la Conferenza stampa Internazionale Ceramics of Italy. Dopo i saluti introduttivi di Luigi Tripodi, Direttore amministrativo delle Gallerie Estensi, Michele Scannavini, Presidente di ICE-Agenzia e Andrea Rossi, Sottosegretario alla Presidenza Regione Emilia Romagna, intervengono – moderati da Armando Cafiero, Direttore Generale di Confindustria Ceramica – Emilio Mussini, Presidente per le Attività Promozionali di Confindustria Ceramica, sul tema delle strategie internazionali poste in essere dall’Associazione, Andrea Serri, Direttore di Cer Magazine, Cristina Faedi, Responsabile della Attività promozionali di Confindustria Ceramica. La conferenza termina con la cerimonia di consegna dei Journalism Award e del concorso Beautiful Ideas, a cui segue nei locali dell’adiacente Cavallerizza Ducale la Serata Cersaie, ad invito, dove prendono la parola il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni, Vittorio Borelli ed Emilio Mussini, in occasione della cerimonia di consegna dei Distributor Awards.

 

Martedì 27 settembre il programma culturale di Cersaie “costruire abitare pensare” parte con il botto: alle ore 11:00 all’Europauditorium si tiene la Lectio Magistralis dell’architetto e designer britannico Lord Norman Foster, Premio Pritzker 1999. La lezione dal titolo10 on 10: Ten Fosters and Ten others”,  introdotta da Francesco Dal Co,  è relativa a 10 suoi  progetti e ai 10 che lo hanno maggiormente influenzato. Alle ore 15:00 ci sarà la consegna dell’ADI Ceramics Award all’interno del Padiglione 30 presso Cer-Sail.

 

La mattina di mercoledì 28 settembre la Galleria dell’Achitettura ospita (ore 10.00) Manuel Aires Mateus, fondatore dell’omonimo Studio di Architettura di Lisbona, protagonista della conferenzaL’Architettura di Aires Mateus”; in dialogo con Francesco Dal Co, Mateus espone la sua idea di architettura, un’arte, nella sua opinione, che perdurando nel tempo è l’arte della permanenza.

Sempre il 28 settembre alle ore 17:00 l’architetto paraguaiano Solano Benítez, fondatore dell’associazione professionale “Gabinete de Arquitectura”, illustrando i suoi progetti, descrive il suo stile architettonico che si caratterizza per la preferenza del “ladrillo”, il mattone, come principale elemento costruttivo.

 

Giovedi 29 settembre alle ore 10:00 si svolgeForum: Italia.Architetti4.0”, una conversazione a più voci durante la quale si affronta il tema della professione architetto svolta dalla generazione dei più giovani, approdati alla professione negli ultimi anni in Italia. Tra gli invitati in sala gli architetti dello studio Diverserighe, i Labics, Francesco Librizzi e TAMassociati. Partecipa al Forum Fulvio Irace e l’architetto Pierluigi Mutti, moderatore dell’incontro.

Alle 17:00 sempre alla Galleria dell’Architettura è presente l’architetto irlandese Shelley McNamara, fondatrice dello studio Grafton Architects insieme a Ivonne Farrell, con la conferenza An Arena for Learning: Grafton Architects. Shelley McNamara affronta il tema dell’educazione: in che modo l’architettura delle università e dei luoghi di istruzione può contribuire a migliorare la formazione dei giovani, in un mondo sempre più complesso.

 

Venerdi 30 settembre l’appuntamento è alle ore 10:00 con la tradizionale Lezione alla Rovescia rivolta agli studenti degli istituti superiori. Il maestro di quest’anno è Ugo La Pietra, designer, architetto e artista che incontra i giovani all’Europauditorium.

 

A questi appuntamenti si aggiungono quest’anno le conversazioni sul design organizzate nell’ambito dei tre neonati Caffè della Stampa, affidati ad altrettante testate che daranno vita all’ AD Cafè, Domus Cafè ed Interni Cafè dislocati in tre diversi padiglioni durante i cinque giorni della fiera.

 

Numerosi appuntamenti dimostrativi e tecnici hanno luogo, infine, presso la Città della Posa, dedicati in modo specifico alle tecniche di posa del materiale ceramico, mentre con “Cersaie disegna la tua casa” giovedi 29/9 e venerdi 30/9 i consumatori possono, su appuntamento a partire dalle ore 9:00, incontrare degli architetti per ricevere consigli per i pavimenti e i rivestimenti della propria casa.

Back